Raccolta alimentare - Croce Rossa Castiglione

COMUNICATO STAMPA

La Croce Rossa Italiana, attraverso i comitati locali, sempre attiva nel garantire opere ispirate ai “Principi Fondamentali” e agli “Obiettivi Generali” fondati sull’analisi delle necessità e delle vulnerabilità della comunità, quali: servizi che svolge per mezzo dell’impegno di numerosi volontari, durate l'anno organizza raccolte alimentari per sostenere le esigenze delle famiglie che si trovano in stato di grave necessità.

Durante la giornata di sabato 6 aprile 2019, il comitato di Castiglione delle Stiviere della CRI, sarà presente presso l'ESSELUNGA di Desenzano del Garda, per operare in tal senso.

La giornata della raccolta alimentare intende essere un gesto concreto per sostenere la speranza dei poveri, per ascoltare e tradurre in pratica le loro grida.

“Cosa esprime il grido del povero se non la sua sofferenza e solitudine, la sua delusione e speranza?

La risposta è una partecipazione piena d'amore alla condizione del povero. probabilmente è come una goccia d'acqua nel deserto della povertà; e tuttavia può essere un segno di condivisione per quanti sono nel bisogno, per sentire la presenza attiva di un fratello o di una sorella. Non è un atto di delega ciò di cui i poveri hanno bisogno, ma il coinvolgimento personale di quanti ascoltano il loro grido, il grido del povero è come un segno con cui lancia un appello per essere liberato”.

I comitati CRI su segnalazioni di istituzioni, previa verifica delle varie situazioni, consegnano quanto raccolto a famiglie ingenti, secondo regole che ne assicurano l'equità nella distribuzione ed il controllo degli effettivi fabbisogni.

Gli alimenti principali da accumulare sono: pasta, pastina e riso, legumi secchi e in scatola, tonno e carne in scatola, passata o polpa di pomodoro, latte a lunga conservazione, zucchero e sale, omogeneizzati, biscotti e brioches confezionate, crackers, pancarrè, succhi di frutta, marmellata, olio di oliva e di semi.